La secolare Fiera della Frecagnola di Cannalonga

Cultura
oggi, mer 18 luglio
Spettacoli di musica etnica e popolare, gruppi folkloristici itineranti, stand enogastronomici, mostre di pittura e di fotografia, convegni sulla cultura e la tradizione cannalonghese e cilentana… questo e molto altro è la “Fiera della Frecagnola”. Nei giorni che precedono la seconda
Scadono il 20 agosto i termini per l’invio di racconti per il concorso “Common Pople” che si terrà, come ogni anno, in occasione di Story Riders. Anche quest’anno Torchiara, nel cuore del Cilento, è pronto a trasformarsi dal 31 agosto al 2 settembre nel Paese delle storie, con la
Io in Cammino con te
BARTOLO E GINA Io in Cammino con te

Premiata Michelle Grillo con “Io Sono Qui”

Cultura
mar 17 luglio
Quattro appuntamenti a partire da marzo, che hanno coinvolto il pubblico e gli addetti ai lavori. Gli Autori scelti, e presentati, sia emergenti che collaudati, sono stati in linea con l’intentodell’ideatore ed organizzatore Raffaele Agresti, e della responsabile della comunicazione

Il bollito di capra

Cultura
oggi, mer 18 luglio
Piatto principe della “Fiera della Frecagnola” è il bollito di capra (in dialetto locale “crapa vudduta”), preparato – come da tradizione – secondo la seguente ricetta: Ingrdienti: - Carne di capra (l’animale deve essere intero, di taglia media e di giovane età) Per il brodo vegetale: -
La prima edizione della Sagra del Fusillo felittese si svolse nel 1976, avvolta in una vera e propria aura di leggenda. La prima location fu la suggestiva oasi del fiume Calore in località Remolino, e negli anni si è poi trasferita al centro del borgo, irradiando la sua luce festosa
Passeggiate, escursioni, trekking, sagre, degustazioni, rievocazioni storiche e tanto altro ancora. . .
I militari del Comando Stazione di Sapri, comandanti dal Mar. Magg. Pietro MARINO, hanno tratto in arresto un pluripregiudicato trovato in possesso di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente. L’uomo individuato quale possibile corriere proveniente da Napoli, dedito alla

Gli ultracentenari nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

Cultura
mar 17 luglio
Gli ultracentenari che vivono nel Parco sono 188: 148 donne e 40 uomini, l’80% quasi a favore delle donne e i 20% degli uomini. La più longeva è stata Balbi Vittoria nata a Roccagloriosa il 15 dicembre 1907 scomparsa il 24 maggio 2018 a 110 anni, 5 mesi e 9 giorni, è vita nel comune
In un luogo del sud Italia dal paesaggio favoloso e la storia di grande richiamo, Jacopo, quarantenne dedito al suo perenne processo di formazione, svolge con rigore morale la professione di giornalista, a difesa dell'ambiente e contro ogni forma di illegalità. Quando, inaspettatamente,
Musica, teatro, moda e gastronomia. C’è tutto nell’offerta turistica del Lin•ora Village, il nuovo spazio destinato agli eventi fortemente voluto dall’Amministrazione Palumbo attraverso un’opera di riqualificazione di un’area completamente degradata in località Linora. Star dell’estate
Dopo mesi di disagi e di blocchi della raccolta dei rifiuti, arriva la nota di denuncia da parte del Comune di Santa Marina alla Procura della Repubblica competente, per l'ennesima interruzione dell'attività dello Stir, l'impianto di trattamento dei rifiuti solidi urbani di Battipaglia,
Andare a Castellabate è sempre un “bel vedere”. Ed è proprio con gli occhi incollati sull’infinto mare sottostante che molti degli atleti che prendono la navetta che porta al punto di partenza della 21^ Marcialonga di Castellabate si godono il panorama. Intanto, sullo sfondo il
Presentazione dei due nuovi loghi delle Aree Marine Protette di Santa Maria di Castellabate e Costa degli Infreschi e della MassetaSi è svolta a Villa Matarazzo, a Santa Maria di Castellabate, la presentazione dei due nuovi loghi delle Aree Marine Protette di Santa Maria di Castellabate
Rubriche
BARTOLO E GINA Io in Cammino con te
Ci avviciniamo al punto più stretto tra costa argentina e costa cilena, solo un km le separa
SERGIO VECCHIO Storie di arte e di vita
La Vignetta
LIUCCIO GIUSEPPINO I Viaggi del Poeta
Una delle specialità gastronomiche del Cilento, un piatto tipico della stagione estiva
LIUCCIO GIUSEPPINO I Viaggi del Poeta
“Ti trovai e ti conobbi meglio in un polveroso tomo, ingiallito e sbrindellato dal tempo, nel reparto ‘Documenti e manoscritti rari’ della Biblioteca Nazionale di Roma”
VAI ALLA SEZIONE RUBRICHE
Cosa fare oggi